Catalogo e-learning

In questa video lezione vedremo quali sono le condizioni ed i limiti per il rilascio di certificazioni, elenchi anagrafici e la stipula di convenzioni per l accesso alla banca dati anagrafica, nel tentativo di dissipare i principali dubbi che emergono dai quesiti degli operatori dei servizi demografici. Cercheremo di fare chiarezza sull attuale panorama relativo alla questione: le norme vigenti e quello che cambia con il subentro in ANPR. Approfondiremo inoltre le principali fonti normative che regolano la tematica
Leggi di più


La principale prerogativa degli operatori dei Servizi Demografici è quella di doversi sempre rinnovare nella professionalità per rispondere alle sollecitazioni che arrivano. Abbiamo imparato ad essere duttili per poterci destreggiare quando norme e istruzioni stentano ad arrivare e .. uno di questi momenti è arrivato! La Regione Lombardia ha fissato per il 22 ottobre 2017 un referendum consultivo che apre alla sperimentazione del voto elettroni
Leggi di più


Il Corso prende in esame le procedure anagrafiche necessarie per permettere al cittadino straniero il riconoscimento dello status civitatis italiano o il riacquisto della cittadinanza italiana.
Leggi di più


Chiarimenti ed interpretazioni in ordine al dlgs 116/2016 connesso alla pronuncia della Corte Costituzionale n.251 del 25 Novembre 2016
Leggi di più


Il rilascio delle liste elettorali è da sempre oggetto di perplessità che di volta in volta, in dipendenza del soggetto richiedente e della motivazione addotta, risulta di non immediata soluzione da parte del responsabile dell'ufficio elettorale (e del sindaco). ..
Leggi di più


L istituto della convivenza di fatto, come normato dalla legge n. 76/2016, in verità alquanto povera di dettagli operativi, comporta una disamina alquanto ampia della disciplina anagrafica allo scopo di correttamente allineare le nuove previsioni di legge con la prassi che l ufficiale d anagrafe deve adottare in ogni circostanza.
Leggi di più


Nella prima parte si esaminano le fonti primarie dell'ordinamento dell'Unione Europea:
Leggi di più


Nella seconda parte si tratta il sistema delle fonti di diritto derivato tipiche, prodotte dalle istituzioni comunitarie, elencate nell'art. 288 TFUE
Leggi di più


In questo video è intenzione del relatore dare una lettura integrata all art. 63 del D.P.R. 396/2000, Regolamento per il servizio di stato civile, dopo le modifiche apportate dal D. Lgs. 19 gennaio 2017, n. 5, entrato in vigore l 11 febbraio che dà attuazione ai principi fissati dalla legge 20 maggio 2016, n. 76...
Leggi di più


Si parte dall'art.4 del DPCM n.144 del 23 luglio 2016,secondo cui: "Nella dichiarazione di cui all'articolo 3, le parti possono indicare il cognome comune che hanno stabilito di assumere per l'intera durata dell'unione ai sensi dell'articolo 1, comma 10, della legge. La parte puo' dichiarare all'ufficiale di stato civile di voler anteporre o posporre il proprio cognome, se diverso, a quello comune"...
Leggi di più


L intervento demolitorio della Corte Costituzionale con la pronuncia in oggetto rappresenta un "evento innovativo e sotto un certo aspetto rivoluzionario" che tocca direttamente il tessuto sociale ed, in particolare, il diritto di famiglia coinvolgendo, in prima persona , gli ufficiali dello stato civile..
Leggi di più


In materia di certificazioni di stato civile, il comma secondo, dell'art. 108, del Regolamento dello stato civile (D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396), prevede il rilascio dei certificati di stato civile potendosi desumerne i contenuti anche dagli atti anagrafici. l?articolo di legge costituisce una novità rispetto all?ordinamento previgente non solo per le dirette modifiche al sistema certificativo dello stato civile, ma anche con riguardo a talune prerogative del servizio anagrafico
Leggi di più


Questa lezione analizza il contenuto della pronuncia del Consiglio di Stato del 26 ottobre 2016, n. 4478, relativa alla delicata posizione che ricopre l ufficiale di stato civile nelle procedure di accordo di separazione e divorzio, nonché modifica delle condizioni degli stessi, soprattutto in relazione a potenziali scelte proposte dai coniugi con ripercussioni su aspetti economici e patrimoniali...
Leggi di più


Partendo dai chiarimenti forniti dal Ministero dell Interno con nota del 17 agosto 2016, si è cercato di fare un quadro preciso riguardo ad un tema di scottante attualità: i richiedenti protezione internazionale. Nello specifico ci si è soffermati su tre aspetti in particolare...
Leggi di più


Sotto il profilo del comportamento il pubblico dipendente è sempre in servizio nell'osservanza di condotte che, quantomeno, non alterino in senso negativo il decoro ed il prestigio dell'amministrazione di appartenenza e della pubblica amministrazione in generale
Leggi di più


La lezione espone il sistema di scelta del cognome da parte di coloro che si apprestano ad unirsi civilmente, secondo la previsione di cui all'art. 1, comma 10 della L. n. 76/2016 e art. 4, comma 1 del D.P.C.M. n. 144/2016.
Leggi di più


Questa videolezione è stata registrata in data 11 giugno 2016 ed è, dunque, un commento a prima o, meglio, a primissima lettura di quella che in quel momento era della nuova Legge 20 maggio 2016, n. 76.
Leggi di più


Il videocorso ha riguardato la legge n. 69/2015, recante il titolo: "Disposizioni in materia di delitti contro la pubblica amministrazione, di associazioni di tipo mafioso e di falso in bilancio". Si è proceduto ad elencare, schematizzando il più possibile a scopo didattico, i punti salienti di una normativa volta a reprimere un malcostume dilagante, che aveva posto l'Italia sotto i riflettori critici dei paesi dell'Unione..
Leggi di più


Nell'evoluzione della disciplina anagrafica le persone senza fissa dimora occupano uno spazio dai confini incerti, della cui mappatura si occupa questa videolezione. Oltre a coloro che per professione o stile di vita conducono un'esistenza girovaga ed alle persone "senza tetto" fanno parte di questa singolare ma diffusa categoria anagrafica soggetti ed anche famiglie..
Leggi di più


In questa lezione si intende fornire un quadro generale delle norme che disciplinano le condizioni, la forma e le modalità per procedere (o non procedere) correttamente all'autenticazione di sottoscrizioni e copie.La lezione segue un percorso di approfondimento graduale, partendo dall'analisi ed approfondimento della normativa..
Leggi di più


Si parla sempre più insistentemente di privacy, tuttavia i servizi demografici esistono anche per dare pubblicità, per rendere conoscibili determinate situazioni. Enti pubblici e soggetti privati hanno pieno diritto di accedere ai dati anagrafici, in modo puntuale o massivo, limitatamente però alle informazioni necessarie o ostensibili per legge....
Leggi di più


Il divorzio extragiudiziale, introdotto dal D.L. n. 132/2014, ha generato speciali approfondimenti intorno alle competenze dell'ufficiale dello stato civile per il ricevimento delle dichiarazioni di separazione e divorzio...
Leggi di più


Nelle convinzioni del docente vi è l'occorrenza imperativa di considerare, ad ogni nuova norma di legge, i fondamenti, i concetti e le prassi che ne derivano, al fine di immediatamente rendere operativi i pubblici funzionari competenti con riguardo ai percorsi di base ed alle ipotesi più consuete...
Leggi di più


Scopo del presente video studio è evidenziare gli istituti della traduzione e della legalizzazione degli atti di stato civile e provvedimenti formati all estero, relativi a cittadini italiani o a cittadini stranieri, destinati alla trascrizione. Vengono richiamati principi generali, valevoli per ogni atto amministrativo, giurisdizionale, notarile formato all estero...
Leggi di più


L'evidenza ed il rigore della disciplina concernente l'utilizzo della posta elettronica certificata è richiamato dalla sentenza n. 9892/2015 della Corte di Cassazione, Sez. IV penale. In essa è sancito il principio secondo il quale non rileva un malfunzionamento del sistema di ricezione della Posta Elettronica Certificata a giustificare in buona fede la mancata ricezione di un messaggio inviato a mezzo PEC
Leggi di più


Il sistema dall'ordinamento italiano previsto con riguardo alla legalizzazione degli atti formati all'estero o in Italia da autorità straniere, a loro volta da prodursi alle autorità italiane in Italia, risulta codificato e piuttosto rigido nell'impostazione data sia dal D.P.R. n. 445/2000, sia dal D.P.R. n. 396/2000..
Leggi di più


Il Ministero dell?Interno, con Circolare n.6 del 24 aprile 2015, recependo le istanze degli operatori dello stato civile - che sul terreno sono stati chiamati a dare attuazione alle rivoluzionarie innovazioni introdotte dal D.L. N.132/14 e dalla legge di conversione n.162/14, in tema di separazione, di cessazione degli effetti civili e di scioglimento del matrimonio, nonchè delle relative modificazioni - è ulteriormente intervenuto ...
Leggi di più


La circolare n. 6 del Ministero dell Interno, datata 24 aprile 2015, oggetto della lezione, si inserisce nel nuovo e delicato ambito giuridico che vede istituti di nuovo conio, quali negoziazione assistita da avvocato e accordi redatti davanti all ufficiale di stato civile per addivenire alle soluzioni consensuali di separazione, divorzi e modifica delle condizioni di separazione o divorzio...
Leggi di più


Il videocorso ha avuto per oggetto la legge n. 183/2014, meglio nota come Jobs Act. Nello specifico, l'attenzione è stata rivolta precipuamente alle novità normative inerenti il pubblico impiego: l'unica delega al Governo contenuta nel Jobs Act ed estesa ai lavoratori del pubblico impiego è stata, infatti, quella per la revisione e l'aggiornamento delle misure volte a tutelare la maternità e le forme di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro..
Leggi di più


Sotto il profilo strettamente normativo, la scelta degli scrutatori da nominare per la composizione dei seggi in occasione di qualsiasi consultazione elettorale è lasciata alla libera discrezione della Commissione elettorale. In considerazione dei compiti che gli scrutatori devono compiere nell?ambito delle operazioni di voto e di scrutinio, è da considerare tuttavia che l?ufficio di scrutatore è mansione alquanto delicata..
Leggi di più


Il video corso si propone di dare un quadro di insieme alle norme che presidiano l'iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri con riguardo preliminarmente alla disciplina sull'ingresso ed il soggiorno sul territorio nazionale, la disciplina dei documenti di soggiorno dello straniero - permesso e carta - le modalità e la competenza al loro rilascio e la normativa anagrafica che con quella del TU sull'immigrazione si raccorda e si coordina..
Leggi di più


La videolezione contiene degli spunti di approfondimento che si vorrebbero caratterizzare per un approccio critico e, comunque, non convenzionale alla materia. In questa prospettiva, la videolezione si prefigge in prima battuta lo scopo esaminare il fondamento normativo e la relativa interpretazione in base a cui nei confronti del cittadino U.E. che proviene da altro Comune italiano l?Ufficiale di anagrafe non è, di norma, tenuto ad effettuare la verifica dei requisiti di regolarità di soggiorno.
Leggi di più


Dopo un analisi accurata della normativa relativa all istituto della concessione di cittadinanza per residenza e per matrimonio, nella lezione vengono dettagliate le varie fasi del procedimento, soffermandosi in modo particolare sugli aspetti problematici che l ufficiale di stato civile è chiamato ad affrontare, soprattutto nella fase conclusiva del procedimento...
Leggi di più


i criteri dell'abitualità della dimora (per coloro che hanno tale consuetudine sociale) e del domicilio (per coloro che non hanno dimora stabile e costante) è integrato dal D.L. n. 47/2014 un ulteriore elemento determinante ed imprescindibile ai fini dell'iscrizione anagrafica, ovvero la legittima occupazione dell'alloggio...
Leggi di più


L' articolo 116 del codice civile è da sempre croce e delizia (più croce) degli ufficiali di stato civile, quotidianamente alle prese con un istituto giuridico, invero contenuto in poche parole, tra i più complessi in materia matrimoniale. La ragione delle complicazioni che sorgono in un ambito praticamente infinito di casi ed ipotesi di lavoro, risiede nell obbligata commistione tra le normative straniere, la disciplina comunitaria e l ordinamento dello stato italiano..
Leggi di più


Caricamento in corso...