Polizia mortuaria: della cremazione nella normativa statale e nelle normative regionali - II Parte
Polizia mortuaria: della cremazione nella normativa statale e nelle normative regionali - II Parte

Nella Seconda Parte  del Video si analizza la legge della Regione Puglia n.34 del 2008 e il relativo Regolamento di attuazione n.38 del 2015 sotto il profilo della procedura della cremazione con particolare riferimento ai soggetti legittimati e alle modalità di espressione della volontà crematoria. Segue poi una serie di domande più ricorrenti in materia di cremazione con le relative risposte.
Parte 2 di 5


Note sui pagamenti

Pagamenti con Bonifico Bancario
sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "Polizia mortuaria: della cremazione nella normativa statale e nelle normative regionali - II Parte"

Pagamenti con Bollettino Postale
Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "Polizia mortuaria: della cremazione nella normativa statale e nelle normative regionali - II Parte"

  • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
  • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

  • Prezzo € 35
  • Polizia Mortuaria

Ordina

Docenti

Donato Berloco

Già Segretario Comunale in alcuni Comuni della Provincia di La Spezia, Dirigente del Comune di Bari e poi dei Servizi Demografici del Comune di Altamura, è attualmente Direttore Responsabile della Rivista "Lo Stato Civile Italiano" con la quale collabora da oltre trentacinque anni. Autore di oltre...

Leggi di più 

Caricamento in corso...