MASTER ANAGRAFE -Terza Edizione
MASTER ANAGRAFE -Terza Edizione

MASTER PER L'APPRENDIMENTO DEI COMPITI, FUNZIONI E RESPONSABILITA' DELL'UFFICIALE DI ANAGRAFE

Terza Edizione - Febbraio 2021

Apriamo il nuovo anno presentando la terza edizione del Master in Anagrafe: questa opera non si presenta soltanto come un aggiornamento delle precedenti versioni, ma rappresenta un progetto nuovo, sia nei contenuti che nella struttura.

La revisione dei contenuti si è resa necessaria nonostante non sia trascorso molto tempo dalla seconda edizione di aggiornamento, poiché in questi ultimi due anni il progetto ANPR è giunto a compimento e, pertanto, d'ora innanzi trova piena applicazione la riforma del Regolamento Anagrafico introdotta con il DPR 126/2015.

Oggi, dunque, l'Anagrafe Nazione è realtà operativa per tutti gli operatori dei Servizi Demografici: è stato (ed ancora sarà) un cambiamento assai rilevante per gli Ufficiali di Anagrafe, chiamati a confrontarsi con una normativa molto diversa dal passato e che, oggi, dopo un lungo periodo di convivenza con il previgente Regolamento, rappresenta l'unica a dover trovare applicazione.

Sono state predisposte, dunque, nuove videolezioni relative ai procedimenti anagrafici, dedicate alla nuova disciplina delle iscrizioni e mutazioni anagrafiche nonché quelle dedicate alla certificazione ed al rilascio degli elenchi anagrafici, così da renderle adeguate alla nuova realtà di ANPR. Non solo. Sono state riviste alcune lezioni dedicate ai fondamenti per renderle adeguate alle più recenti innovazioni normative, fra cui il D.L 76/2020, nonché all'entrata a pieno regime della CIE.

Accogliendo un suggerimento proveniente dai partecipanti alle precedenti edizioni, abbiamo, inoltre, deciso di strutturare la terza edizione del Master in Anagrafe in due livelli: nel primo livello -  livello base - si tratteranno gli istituti fondamentali dell'ordinamento anagrafico, si analizzerà la disciplina generale dei procedimenti anagrafici e si darà conto delle competenze ulteriori generalmente attribuite agli ufficiali di anagrafe in forza di specifiche deleghe. Il livello base si propone di fornire al discente le nozioni essenziali ed i corretti riferimenti normativi per poter affrontare in maniera soddisfacente e sicura tutti i procedimenti che sono di competenza dell'ufficiale di anagrafe: si tratta, nella nostra intenzione, di fornire una 'cassetta degli attrezzi' di base per poter affrontare la quotidianità.

Nel secondo livello, livello-avanzato, invece, si trovano lezioni che sono destinate ad approfondire argomenti già trattati nel livello

base, per permettere ai colleghi che già padroneggiano le nozioni di riferimento, di poter approfondire questioni complesse che si presentano nella pratica quotidiana.

Inoltre, si è scelto di dedicare alcune lezioni ad analizzare i procedimenti anagrafici in quanto procedimenti amministrativi: la complessità del lavoro degli ufficiali di anagrafe oggi (ben nota a chi si occupa quotidianamente della materia) non può più prescindere da una conoscenza di alcuni principi essenziali del diritto amministrativo, necessaria per ili corretto operare di tutti i giorni.

Si è voluto creare, dunque, una struttura su due livelli complementari che creasse idealmente un percorso guidato, con partenza dai concetti base e fondamentali dell'ordinamento anagrafico per procedere ad un approfondimento degli stessi o di particolari specificità della materia, in modo da agevolare e favorire l'apprendimento dei partecipanti e permettere a tutti di poter trarre il maggior beneficio dal percorso di apprendimento in relazione alle competenze possedute e/o acquisite prima e/o grazie ad esso.

Completano il percorso i consueti test di verifica, da intendersi come strumento ?attivo? di autovalutazione, nell'ottica dai favorire un proficuo apprendimento, permettendo di evidenziare gli argomenti eventualmente non del tutto compresi ad un primo ascolto.

Ci auguriamo che questa nuova edizione del Master Anagrafe, con le innovazioni descritte, incontri il favore dei colleghi e, soprattutto, che faccia loro considerare positivamente questo percorso un valido aiuto per la propria formazione e crescita professionale.

Il ciclo di istruzione è composto da 45 lezioni.

Direzione Scientifica Master Anagrafe
Serena Rafanelli

CODICI MEPA
Sepel è stata abilitata al mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per il Bando "Formazione - Formazione Generalista - Servizi di formazione specialistica giuridica e amministrativa".
Il Master è già presente in catalogo con il seguente codice:  MASTERANAGRAFE01

SISTEMI DI VERIFICA E CERTIFICAZIONI
Sono previsti 2 Livelli di Certificazione:
1) Rilascio di un  Attestato di Frequenza al termine di ogni Lezione
2) Rilascio di un Certificato di Competenze per la frequenza al "Master per l'apprendimento dei compiti, funzioni, e responsabilità dell'Ufficiale di Anagrafe".
Il Certificato di Competenze viene rilasciato al superamento dei 6 Test di Verifica degli apprendimenti (1 per ogni Modulo Formativo) e della visione di tutte le lezioni.
Il Certificato è sottoscritto da Sepel Formazione e dalla Redazione della Rivista "Lo Stato Civile Italiano", e contiene le indicazioni della durata complessiva del Master, l'elenco delle lezioni seguite, i risultati delle verifiche. Il Certificato è valido per l'aggiornamento curriculare per gli usi consentiti dalla legge.


PIANO FORMATIVO MASTER ANAGRAFE

Il Master è strutturato in 6 Moduli Formativi :

LIVELLO BASE

MODULO 1 - ISTITUTI FONDAMENTALI DELL'ORDINAMENTO ANAGRAFICO

  • L'anagrafe oggi: dall'APR all'ANPR, sintesi di una evoluzione (Antonia De Luca)
  • Le deleghe dell'ufficiale di anagrafe (Gianna Nencini)
  • Residenza e domicilio (Gabriele Casoni)
  • Famiglie e convivenze anagrafiche -  2 parti - I (Serena Rafanelli)
  • Le convivenze di fatto (Gabriele Casoni)
  • Lo schedario della popolazione temporanea (Daniela Aggujaro)
  • Le formalità necessarie per la valida acquisizione degli atti formati da autorità di Stati esteri: legalizzazioni, apostille, esenzioni e traduzioni (Gabriele Casoni)
  • Il sistema delle fonti del diritto dell'Unione Europea (Valeria Tevere)

MODULO 2 - I PROCEDIMENTI ANAGRAFICI

  • I procedimenti anagrafici in tempo reale in ANPR (Martino Conforti)Famiglie e convivenze anagrafiche - 2 parti (Serena Rafanelli)
  • Il procedimento di variazione anagrafica (Martino Conforti)L'accesso agli atti anagrafici (Diego Giorio)
  • I responsabili delle dichiarazioni anagrafiche (Serena Rafanelli)Principi generali di toponomastica ed attribuzione della numerazione civica (Serena Rafanelli)
  • Le iscrizioni anagrafiche in ANPR (Antonia De Luca)
  • I requisiti per l'iscrizione anagrafica del cittadini UE (Martino Conforti)
  • I requisiti per l'iscrizione anagrafica del cittadino extra UE (Martino Conforti)
  • L'iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo: presupposti e condizioni alla luce dell'evoluzione normativa (Martino Conforti)
  • Le posizioni che non determinano mutazioni anagrafiche (Serena Rafanelli)
  • L'aggiornamento degli atti anagrafici (Martino Conforti)
  • Le cancellazioni anagrafiche - 2 parti - (Serena Rafanelli)
  • Cancellazioni, variazioni e certificazione AIRE (Antonia De Luca)
  • Le mutazioni  AIRE (Antonia De Luca)

MODULO 3 - COMPETENZE ULTERIORI

  • Il rilascio di elenchi anagrafici (Martino Conforti)
  • L'autenticazione di sottoscrizione ai sensi del DPR 445/2000 ed altre leggi speciali (Gabriele Casoni)
  • L'autenticazione di copie (Gabriele Casoni)
  • La Carta di identità elettronica (Antonia De Luca)
  • Principi generali di toponomastica ed attribuzione della numerazione civica (Serena Rafanelli)
  • Il rilascio delle attestazioni di soggiorni ai cittadini comunitari (Antonia De Luca)

LIVELLO AVANZATO

MODULO 1 - ISTITUTI FONDAMENTALI DELL'ORDINAMENTO ANAGRAFICO

  • Art. 5, D.L. 47/2014: la lotta all'occupazione abusiva di immobili e le sue ripercussioni sull'ordinamento anagrafico (Serena Rafanelli)
  • La disciplina delle convivenze di fatto -  3 parti - (Donato Berloco)
  • Il minore in anagrafe (Maria Teresa Magosso)
  • La variazione delle generalità dello straniero (Serena Rafanelli)
  • Il divieto di mutazione anagrafica dell'art. 10 bis R.A. per i detenuti alla luce delle modifiche dell'ordinamento penitenziario (Serena Rafanelli)
  • I principi generali della L. 218/1995 (Marina Caliaro)
  • Le residenze anagrafiche dei senza fissa dimora (Paolo Morozzo della Rocca)

MODULO 2 - I PROCEDIMENTI ANAGRAFICI

  • La comunicazione di avvio del procedimento ed il preavviso di rigetto nel procedimento di iscrizione anagrafica (Paolo Richter Mapelli Mozzi)
  • Il ripristino degli atti anagrafici (Paolo Richter Mapelli Mozzi)
  • Il procedimento anagrafico aperto d'ufficio (Paolo Richter Mapelli Mozzi)
  • L'oggetto dell'istruttoria nei procedimenti di cancellazione anagrafica (Serena Rafanelli)
  • L'irricevibilità ed il rifiuto della dichiarazione di iscrizione anagrafica (Paolo Richter Mapelli Mozzi)
  • Le notifiche degli atti anagrafici (Paolo Richter Mapelli Mozzi)
  • L'iscrizione anagrafica nei procedimenti di riconoscimento e riacquisto della cittadinanza italiana (Maria Teresa Magosso)

    MODULO 3 - COMPETENZE ULTERIORI

    • Anagrafe e servizio elettorale (Vincenzo Mercurio)
    • Le convenzioni per l'accesso alla banca dati anagrafica (Martino Conforti)
    • Le residue competenze della leva (Serena Rafanelli)
    • Trasparenza e disciplina di accesso nei Servizi Demografici (Diego Giorio)


    L'iscrizione al Master è individuale. L'iscrizione può essere effettuata tramite compilazione della Form d'ordine ON LINE.
    In alternativa è possibile stampare ed inviare a mezzo fax il modulo di iscrizione sotto allegato:
    MODULO D'ORDINE CARTACEO

    SCARICA BROCHURE DESCRITTIVA



    Note sui pagamenti

    Pagamenti con Bonifico Bancario
    sul c/c intestato a "Lo Stato Civile Italiano" Iban: IT05C0760102400000023377401 Causale "MASTER ANAGRAFE -Terza Edizione"

    Pagamenti con Bollettino Postale
    Numero ccp 23377401 intestato a "Lo Stato Civile Italiano" - SEPEL- 40061- MINERBIO (BO) "MASTER ANAGRAFE -Terza Edizione"

    • La quota di partecipazione per gli ENTI PUBBLICI è esente IVA ai sensi dell'art.10 DPR 633/72, così come dispone l'art.14 comma 10, legge 537 del 24/12/1993.
    • Per i PRIVATI il prezzo si intende al netto dell'IVA al 22%.

    • Prezzo € 340

    Ordina

    Docenti

    Gabriele Casoni

    Membro del Consiglio di redazione della Rivista "Lo Stato Civile Italiano"  con la quale collabora dal 1996 quale autore, docente e consulente scientifico della rivista "Lo Stato Civile Italiano". Direttore Editoriale dal 2010 al 2020, attualmente cura la Direzione del Servizio Quesiti e ...

    Leggi di più 

    Donato Berloco

    Già Segretario Comunale in alcuni Comuni della Provincia di La Spezia, Dirigente del Comune di Bari e poi dei Servizi Demografici del Comune di Altamura, è attualmente Direttore Responsabile della Rivista "Lo Stato Civile Italiano" con la quale collabora da oltre trentacinque anni. Autore di oltre...

    Leggi di più 

    Serena Rafanelli

    Funzionario Responsabile dei Servizi Demografici del Comune di Quarrata(PT). Direttore scientifico delle attività dii formazione svolte dalla rivista "Lo Stato Civile Italiano ",con la quale collabora dal 2010. È docente di corsi di aggiornamento e seminari di studio in materia di stato civile ed ...

    Leggi di più 

    Maria Teresa Magosso

    Responsabile con P.O. del Servizio di Stato Civile ed Aire del Comune di Padova e Direttore di Redazione della Rivista "Lo Stato Civile Italiano" con la quale collabora dal 2014. È docente di corsi di aggiornamento e seminari di studio in materia di stato civile, in aula ed in modalità e-l...

    Leggi di più 

    Paolo Richter Mapelli Mozzi

    Avvocato Dirigente di Roma Capitale.Già Responsabile dei Servizi Demografici e Patrimonio del Comune di Albignasego (PD).Autore di vari interventi in materia di Servizi Demografici e Cimiteriali, pubblicati in riviste di settore, sia cartacee sia on-line. Collabora con la rivista "Lo Stato Civile I...

    Leggi di più 

    Paolo Morozzo della Rocca

    Ordinario di diritto privato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Urbino "Carlo Bo". E' docente incaricato di diritto dell'immigrazione presso il Dipartimento di Giurisprudneza dell'Università LUMSA. Consultore del Pontificio Consiglio per i Migranti e gli itineranti. E' sta...

    Leggi di più 

    Diego Giorio

    Ha iniziato la carriera professionale nel settore privato, nel reparto ricerca&sviluppo di un'azienda di elettronica per la quale ha seguito oltre la progettazione di componenti, l'implementazione del sistema gestionale, la creazione del sistema qualità e fornito supporto tecnico al ...

    Leggi di più 

    Vincenzo Mercurio

    Già Dirigente amministrativo del Comune di Foggia. È autore di volumi ed interventi pubblicati su diverse riviste di settore con particolare riferimento alla materia dell'Elettorale. Collabora attivamente con la rivista "Lo Stato Civile Italiano", è docente in corsi di...

    Leggi di più 

    Gianna Nencini

    Laureata in Filosofia presso l'Università di Firenze e in Scienze Politiche presso l'Università di Siena. Dal 2006 è responsabile dei Servizi Demografici del Comune di Volterra (PI). Dal 2008 collabora con la rivista "Lo Stato Civile Italiano" nella risoluzione dei quesiti, pubblicazione di artic...

    Leggi di più 

    Daniela Aggujaro

    Laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Padova.E' ufficiale di anagrafe e di stato civile presso il Comune di Carrè (VI).Ha conseguito il diploma del 6° corso di alta formazione in materia demografica,rilasciato dalla Fondazione Accademia Ufficiali di Stato Civile e Anagrafe...

    Leggi di più 

    Martino Conforti

    Responsabile del Settore Servizi Demografici - Ufficio Relazioni con il Pubblico e Comunicazione - Informatica del Comune di Via...

    Leggi di più 

    Antonia De Luca

    Funzionario Responsabile dei Servizi Demografici e Statistici in Posizione Organizzativa,  Laureata in Scienze Giuridiche e in Specialistica di Giurisprudenza. Relatrice a convegni nazionali e internazionali nelle materie afferenti i Servizi Demografici; docente ai corsi organizzati dal ...

    Leggi di più 

    Marina Caliaro

    Direzione e coordinamento Servizio Stato Civile e AIRE presso il Comune di Padova. Dal 1996  ha svolto  attività di collaborazione professionale, prima con il Ministero di Grazia e Giustizia, successivamente con il Ministero dell Interno, per definire e risolvere problema...

    Leggi di più 

    Caricamento in corso...